Home > GNU/Linux, newbie > Capire GNU/Linux partendo da -1

Capire GNU/Linux partendo da -1

Nella mia esperienza sul forum di Ubuntu-it mi sono accorto che tanti arrivano a questo sistema operativo senza avere la ben che minima idea di cosa sia e di come funzioni. E questo è ovvio. Ma spesso capita anche che non si conoscano le basi dell’informatica. Usare GNU/Linux, anche una distribuzione “facile” come Ubuntu, Mandriva, OpenSuse o Fedora, può diventare stressante. Non perché non vi siano interfacce grafiche che aiutino, ma perché spesso gli aiuti e i suggerimenti sui forum o nelle guide richiedono un minimo di padronanza dei concetti basilari.

Da questo punto di vista le guide non aiutano molto. Esse spiegano cosa fare, ma non perché.

Ehi, ma io voglio usare il computer senza sapere come funziona!

Legittimo, ma è come dire di voler usare l’automobile senza sapere che nel serbatoio va la benzina. In fondo se compriamo un videoregistratore o un telefonino leggiamo il manualetto. Perché non dovrebbe essere così per i computer?

Ma io uso Windows senza capire un’H di informatica

Ok, ma come lo usi? Male, probabilmente. Ecco perché becchi i virus e devi reinstallare ogni 6 mesi perché di fronte ad un problema non sai come risolverlo. Consolati, comunque. Pochi sanno come risolvere i problemi perché Windows è pessimamente documentato.

E’ un po’ di tempo che ci pensavo: spiegare, dall’inizio, da zero, anzi da -1, come funziona un computer, un sistema operativo come GNU/Linux, in modo semplice e comprensibile anche a chi non ha mai capito nulla di informatica.

E allora, bando alle ciance. Il prossimo post lo dedicherò a come è fatto un computer, ovvero, direbbero in un corso universitario, il modello di Von Neumann. Ma non spaventavevi, sarà una spiegazione partendo da -1.

  1. sara
    15 luglio 2008 alle 0:29

    “In fondo se compriamo un videoregistratore o un telefonino leggiamo il manualetto. ”

    Ma quando mai! CHI legge i manuali di istruzione degli apparecchi che compra?
    Credo che il problema sia proprio il fatto di non aver voglia di leggere oltre le famose tre righe…

    Io ovviamente leggo tutto perché sono brava e diligente (non prima di aver effettuato due o tre prove, a volte senza esito, da autodidatta).😀

  2. guiodic
    15 luglio 2008 alle 0:32

    Be’, forse hai ragione… ma non m’è venuto un esempio più convincente😉

  3. 15 luglio 2008 alle 1:08

    MAssì l’esempio è comunque rappresentativo.
    Sono curioso di leggere il tuo prossimo post. Anche se mi sa molto di “perle ai porci” [con tutto il rispetto per i porci].
    Intendo dire.. a me cadono le braccia a sentire certa gente che parla come su yahoo answers, figuriamoci se di buona lena dovessi mettermi lì a spiegare da -1 come funziona un computer e come funziona un SO GNU/Linux.
    Meno male che c’è Guiodic… così gli passo un link e finisce lì😉

  4. guiodic
    15 luglio 2008 alle 1:14

    🙂 infatti proprio perché c’è tanto analfabetismo informatico lo faccio. La colpa è delle software house. Una volta compravi il pc con il Dos e insieme c’era un poderoso manuale. Oggi si fa credere alla gente che è “nata imparata”.

  5. Hyu
    15 luglio 2008 alle 11:40

    Aggiungerei dei motivi puramente pratici/economici.
    Ignorare del tutto le basi del funzionamento di un pc vuol dire:
    – Farsi fregare dal commesso del negozio, che ci può vendere qualsiasi cosa.
    – Dover spendere i soldi in assistenza tecnica per fare qualsiasi operazione anche banale, come rimuovere dei virus insistenti (windows), formattare, capire da dove viene un errore ecc.
    – Essere più facilmente vittima di truffe informatiche.
    – Dipendere dagli amici più “esperti”

  6. 15 luglio 2008 alle 12:30

    posso dire una cosa?
    secondo me il fatto che windows sia a prova di idiota non è un difetto..
    nonostante io sia un ignorante, vi assicuro che non ho mai preso un virus usando windows. e francamente non capisco la paranoia delle persone che si affrettano a installare antivirus e antispyware su computer usati solo per navigare ogni tanto…

    inoltre, imho non esisterà mai un programma in grado di proteggermi se sono stupido e compio azioni sconsiderate (leggi: fishing bancario..) e questo vale sia per win che per linux..

  7. 15 luglio 2008 alle 12:31

    comunque aspetto impaziente i tuoi prossimi post

    da quando ho installato xubuntu non ci capisco più niente😀😀

  8. Scacchia
    15 luglio 2008 alle 12:32

    [quote=Sara]
    “Ma quando mai! CHI legge i manuali di istruzione degli apparecchi che compra?”
    [/quote]

    Presente… Sono riuscito a leggere anche il manuale del grattaformaggio elettrico e della chiavetta USB LOL

    E’ vero quel che dice Guiodic, il mio primo pc con DOS4.0 c’era un bel manualone del DOS con l’introduzione al SO, e la spiegazione di tutti i comandi anche se in Inglese… ho cominciato a lanciare i comandi ad uno ad uno in ordine alfabetico per vedere se avessi capito bene a cosa servivano dato il mio livello di Inglese al tempo… quando sono arrivato a FORMAT C: ho capito che era arrivata l’ora di srudiare l’Inglese😀

  9. Bucky
    15 luglio 2008 alle 13:53

    bella iniziativa!
    non mi reputo un porco da perla, ma riconosco che mi mancano alcune basi (a cosa serve la scheda madre?cos’è un proxy?) .
    Così magari la smetto di stressarvi sul forum!

    mi raccomando, facci delle belle “lezioni”.
    ho già carta e penna in mano…

  10. 15 luglio 2008 alle 16:12

    Oh bella, il prossimo post sì che sarà interessante ^_^

  11. SimPE94
    19 luglio 2008 alle 12:44

    Guiodic, verrò sul tuo blog ogni giorno! Anch’io voglio imparare bene come funzionano i computer😀

  1. 17 luglio 2008 alle 21:29

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: