Home > Riflessioni > Più tasse per Rocco

Più tasse per Rocco

Esprimo solidarietà a Rocco Siffredi, Eva Henger, Brigitta Bulgari, Selen e tutti/e i/le pornostar.

Il governo Berlusconi – quello che dice che bisogna essere ottimisti, spendere e divertirsi – ha imposto una tassa del 25% (dico: 25% !!!!) ai produttori di film porno.

Mentre le tv di Berlusconi ci asfissiano con il soft-erotico, quello di Lucignolo e delle sue Lucy’s Angel che hanno bisogno di pesanti ritocchi di Photoshop per fare un calendario guardabile, mentre il sito di Mediaset ce le proprina persino in home page, i veri professionisti del porno si ritroveranno a dover pagare una tassa ingiusta.

La cosa mi sembra peraltro incostituzionale: perché se produco un film “normale” mi piglio i soldi dello Stato mentre se lo faccio porno devo dargli un quarto dei guadagni in più rispetto alle normali tasse? Il principio di uguaglianza dove è finito?

Quest’Italia bacchettona, l’Italia del grembiule, del maestro unico e della pornotax non è la mia Italia.

Spero che Rocco aderisca allo sciopero generale.

La lotta è dura. E non solo quella.

  1. streetcross
    29 novembre 2008 alle 19:18

    Beh dai il ragionamento è stato: “il porno è in continua crescita, nessuno lo può fermare, neanche la crisi” e se la vedi così è abbastanza sensata come cosa😀 LoL p.s. Eva Henger è ormai fuori dal giro…. sniff …sniff la ricorderò per sempre nelle sue scene migliori… TROPPO FIGA😉

  2. Armin
    30 novembre 2008 alle 3:16

    Da non crederci. Oltre al resto adesso avremo anche la tassa del c…😉

  3. 30 novembre 2008 alle 4:05

    Secondo me hanno introdotto questa legge solo per invidia

  4. Sara
    30 novembre 2008 alle 17:23

    Ma i film porno si possono produrre in Italia? Mi sembrava che di solito vengono girati in Francia in quanto in Italia non è consentito (illuminatemi). In caso fosse possibile produrli ma non girarli non si potrebbero spostare anche le produzioni all’estero?

  5. pietro
    30 novembre 2008 alle 17:37

    e l’iva raddoppiata su sky dove la mettiamo?
    nel conflitto d’interessi, nell’abbassamento delle tasse al ceto medio o il solito modo per aumentare le tasse?

  6. 30 novembre 2008 alle 18:58

    Giusto per informazione, hai scritto “maetro” verso la fine del post.😉

    Per il resto… ogni giorno mi stupisco sempre più… sembra di vivere un’allucinazione.

    Secondo me rischia grosso. La gente prima o poi s’incavola sul serio…(spero) non sono mica tutti rimbambiti dalle sue tv spazzatura e dai sui spot. (ri-spero)

  7. 30 novembre 2008 alle 19:21

    CASUALMENTE, sempre CASUALMENTE, sta tassando chi fa concorrenza alle sue televisioni (che oramai sono anche la RAI XD)

    bah

  8. marco
    1 dicembre 2008 alle 12:16

    Colui che ha fottuto 65 milioni di persone lo vogliamo o no considerare un professionista del porno?

  9. Bucky
    1 dicembre 2008 alle 21:47

    tutta invidia!

  10. enrico
    1 dicembre 2008 alle 23:45

    principio di uguaglianza non vuol dire tutti uguali.

  11. cafpow
    2 dicembre 2008 alle 16:10

    hanno anche aumentato le tasse per chi possiede la tv satellitare…

  12. cristian_c
    5 dicembre 2008 alle 19:18

    Tutti si accapigliano per la questione del calcio su sky, però Murdoch se lo aspettava da tempo, dato che ha goduto finora di un’agevolazione.
    La vicenda sicuramente ha dei risvolti critici e poco chiari, e chi ha introdotto la misura non è che debba poi vantarsi di chissà che.😉
    Piuttosto è stata la cosiddetta “pornotax” a dare la mazzata definitiva a sky, in quanto nessuno lo dice ma il gruppo satellitare ricava dal porno circa 1/3 dei suoi ricavi! Rispondendo a Streetcross ricordo che il porno (almeno in italia) è un mercato in crisi, in quanto gia una precedente legge aveva imposto di non poter distribuire più nelle edicole i prodotti dell’home video,se non in ambienti separati, e i sexyshop in italia sono in numero irrisorio e molti sono chiusi. In più un’altra norma dell’antitrust,credo,ha vietato di poter trasmettere su televisioni generaliste dopo una certa ora, e ha affossato anche le chat line. Quindi il fenomeno è tutt’altro che in crescita! Gli unici spazi in crescita rimasti sono Internet, che dopo la vicenda dei dialer si è sviluppato comunque, e appunto la satellitare, un mercato con un nutrito numero di spettatori, che appunto fa riferimento ai canali di sky. Quindi un motivo per cui è stata ripresa la norma della Santanchè nella finanziaria del 2006, oltre a motivi puramente di offesa alla morale, potrebbe essere che si vuole eliminare i fatturati del concorrente.
    I mancati introiti di sky si rifletteranno soprattutto nel ridimensionamento delle altre attività del gruppo (come ad esempio l’informazione,che fino a prova contraria è ancora libera[la7 non conta niente]) e senza contare che moltissimi spettatori si sono spostati dall’analogico al digitale, con conseguente migrazione di pubblicità.
    Chissa che Murdoch non faccia come Larry Flint(http://it.wikipedia.org/wiki/Larry_Flynt).
    Comunque per ora immaginiamo Bondi che passa il Natale a visionare i film per decidere se questi superano la decenza o no😀

  13. cristian_c
    5 dicembre 2008 alle 19:23

    edit:
    scusate, aggiungo che Sky evidentemente sulla “pornotax” non se la sente di impostare una campagna,dato che il target sono le cosiddette “famiglie” e quindi sia un po’ imbarazzata.

    per errore al posto di “e senza contare che moltissimi spettatori si sono spostati dall’analogico al digitale” volevo dire “dall’analogico al satellitare”, scusate😛

  14. 9 dicembre 2008 alle 21:48

    caspita…. già internet e il p2p uccide il porno! ora quei poveracci converranno di cambiar mestiere per guadagnare bene… ^_^”

  1. 9 dicembre 2008 alle 0:36

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: