Home > GNU/Linux, video editing > Esempio di titolazione ed effetto prospettiva con Cinelerra

Esempio di titolazione ed effetto prospettiva con Cinelerra

Non male direi!

  1. Sara
    22 dicembre 2008 alle 15:06

    Hey Guido ti dai al cinema?

  2. 22 dicembre 2008 alle 15:22

    chissà😉

  3. 22 dicembre 2008 alle 16:39

    Anche se non faccio video/cinema/etc.. guardando questi video mi viene voglia di provarci😀

    ehehh bellissimi!😀

  4. 22 dicembre 2008 alle 17:09

    era un sacco di tempo che volevo fare sti titoli scorrevoli con un filmato in prospettiva, li avevo visti se non ricordo male a “mai dire” e con cinelerra è stato davvero una barzelletta farli.

  5. 22 dicembre 2008 alle 17:34

    solo una nota:

    “…mi fa craSHare cinelerra…”

    non crachare😉

  6. 22 dicembre 2008 alle 18:06

    sì, c’è pure un altro refuso in effetti.

  7. 22 dicembre 2008 alle 19:54

    io invece oggi ho provato pitivi….come feature sta a zero…un po’ triste.

  8. 22 dicembre 2008 alle 20:11

    abbi fiducia, sono sulla buona strada.

  9. Castore
    23 dicembre 2008 alle 20:21

    Guido, una guidina semplice semplice per iniziare? Ad esempio, come montare i filmini delle vacanze in maniera carina.
    Complimenti comunque, molto belli i video.

  10. FedeXD
    24 dicembre 2008 alle 10:21

    Mai provato invece Lumiera [ http://lumiera.org/ ]?
    All’inizio era nato come una riscrittura di Cinerella, ma adesso se ho capito bene è diventato un progetto a sè stante ^_^

  11. massimo
    28 dicembre 2008 alle 22:16

    finalmente ho trovato uno che fa capire le cose in modo chiaro anche a un testone come me.complimenti per gli articoli spiegati in modo chiari e con parole alla portata di tutti

  12. Castore
    10 gennaio 2009 alle 11:41

    Ti consiglio anche di provare kdenlive (versione 0.7 diventata abbastanza stabile). Davvero un ottimo prodotto se non devi lavorare con 200 clip per montaggio.
    Una domanda perché io, con Cinelerra (con il quale sono davvero alle prime armi) ho un piccolo problema. Salvo un progetto e lui mi salva un xml (e fin qui, nessun problema), ma perché se chiudo cinelerra, lo riapro e carico il file xml non mi ricarica il progetto al punto in cui l’ho salvato?
    Inoltre, se io ho un progetto PAL, quando creo il filmato, il progetto da due traccie video passa automaticamente ad una, “fondendo” le due.
    Il risultato della traccia video è esattamente quello che volevo ma, se volessi fare delle modifiche (ad esempio al titolo in sovraimpressione sul video sottostante) come posso fare se ho una traccia sola?
    Spero si essermi spiegato bene.
    Saluti

  13. 10 gennaio 2009 alle 15:44

    @castore: Senbee sul forum di ubuntu aveva trovato una soluzione a questi problemi.

  14. Castore
    19 gennaio 2009 alle 10:10

    @Guiodic
    Grazie, cerco e ci guardo.
    Sinceramente però, per le cose che devo fare io, Kdenlive è molto più funzionale (sicuramente meno potente e versatile, ma per montare 4 video in tutto…).
    Saluti

  15. 20 gennaio 2009 alle 2:56

    anche io preferisco kdenlive, ma certe cose ce le solo cinelerra…

    difatti io li uso entrambi.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: