Home > GNU/Linux, Guide pratiche GNU/Linux > Usare Moonlight SENZA i codec Microsoft

Usare Moonlight SENZA i codec Microsoft

ATTENZIONE: QUEST GUIDA E’ VALIDA SOLO PER UBUNTU INTREPID IBEX (8.10). CHI HA JAUNTY (9.04) PUO’ DIRETTAMENTE INSTALLARE MOONLIGHT DA SYNAPTIC.

Da qualche giorno Moonlight, il plugin per Firefox compatibile con Microsoft Silverlight, sta avendo un grosso successo tra gli utenti GNU/Linux a causa della sua adozione sul sito della Rai.

Moonlight, di per sé, è software libero, ma per vedere i filmati chiede  (e costringe!)l’installazione del Microsoft Media Pack, che non solo è proprietario, ma ci arriva con una licenza molto restrittiva (ad esempio non potremmo installarlo su uno smartphone, non potremmo usarlo con una versione modificata di Moonlight o anche sono scaricata da un sito diverso da quello di Novell).

Ma è proprio necessario avere i codec Microsoft e la loro schifosa licenza?

No!

Ecco come fare:

1. prima di tutto disinstallate da Firefox il Moonlight installato tramite sito (basta andare in strumenti > componenti aggiuntivi > plugins (o estensioni)

2. cancellate il file silverlight-media-pack-linux-x86-5-1.so che troverete sotto ~/.mozilla/plugins/moonlight

3. Aggiungete i repository Mono per Ubuntu (da sorgenti software > software di terze parti):

deb http://ppa.launchpad.net/mono-ubuntu/ppa/ubuntu intrepid main #mono

4. scaricate la chiave di autenticazione e aggiungetela da sorgenti software: basta copiare e incollare il testo (partendo da -----BEGIN PGP PUBLIC KEY BLOCK-----) sul vostro editor di testo preferito (ad esempio gedit) poi la salvate e la importate da sorgenti software, tab “autenticazione”.

5. fate gli aggiornamenti (questo installerà Mono 2.0) e poi installate il pacchetto moonlight-plugin-mozilla

6. riavviate Firefox e godetevi Rai.tv senza nessun codec proprietario😉

7. se non funziona, assicuratevi di aver installato libavcodecXX-unstripped (dove XX=51 o 52)

Il “miracolo” ce lo fa ffmpeg e i suoi codec liberi.

Prestazioni? All’inizio mi sembravano scarse su un certo video, ma poi l’ho testato su vari video e sono identiche a quelle dei codec MS, anzi forse un pelino migliori.

Moonlight

Anche l’occupazione di CPU è la stessa, piuttosto alta sulla mia configurazione anche perché Moonlight non sfrutta l’accelerazione hardware…

  1. rayunix
    11 febbraio 2009 alle 18:55

    dove lo trovo sorgenti software, tab “autenticazione” su kubuntu ?

  2. No Concept
    11 febbraio 2009 alle 18:57

    Grazie Guido!!! Puntuale come sempre…

  3. 11 febbraio 2009 alle 19:20

    @rayunix: dentro adept > gestione depositi

  4. Thunder Drako
    11 febbraio 2009 alle 19:48

    Sei un mito !!!

  5. wonderland
    11 febbraio 2009 alle 20:03

    su sid nn va😦
    I seguenti pacchetti sono DIFETTOSI:
    libmoon

  6. 11 febbraio 2009 alle 20:09

    per forza, devi usare un repository per debian.

    http://wiki.debian.org/Teams/DebianMonoGroup/Moonlight

    deb http://debian.meebey.net/pkg-mono/moon/ ./

    oppure debian-multimedia

  7. wonderland
    11 febbraio 2009 alle 20:29

    gratias

  8. wonderland
    11 febbraio 2009 alle 20:44

    deb http://debian.meebey.net/pkg-mono/moon/ ./
    non hai pakketti a 64bit😦

    debian-multimedia non ha il plugin in questione pero’ ha libmoon0 …
    che cmq e’ incompatibile con il plugin sui rep di ubuntu

  9. wonderland
    11 febbraio 2009 alle 20:51

    e vah beh pero alla rai sono de mer.osi diciamocelo … e’ da mesi che usano o wmv o flash o sta nuova marciata di moonlight.
    meno male che e’ un servizio pubblico

  10. luimors
    11 febbraio 2009 alle 20:59

    guiodic sei un genio… trovi sempre il metodo per non farti fregare!

  11. 11 febbraio 2009 alle 21:04

    “… ~/.mozilla/plugins/moonligh …

    …moonlight-plugin-mozilla…”

    MA TI RENDI CONTO CHE SONO LA STESSA COSA!

    Solo che il primo te lo installa in locale, mentre il secondo lo installi da root, così come è possibile con altre estensioni di Firefox come Speed Dial e AD-Block (controlla su Synaptic).

    “Moonlight, di per sé, è software libero, ma per vedere i filmati chiede (e costringe!)l’installazione del Microsoft Media Pack, che non solo è proprietario, ma ci arriva con una licenza molto restrittiva…”

    ..appunto: hai molto ben detto il motivo per cui mono NON è libero!

  12. 11 febbraio 2009 alle 21:06

    @wonderland: debian-multimedia lo chiama moonlight e basta.

  13. 11 febbraio 2009 alle 21:07

    @elmanilo: no, non sono la stessa cosa: quello originale di novell ti *costringe* a mettere i codec MS, se no non vedi una mazza. Quest’altro invece usa ffmpeg.

  14. wonderland
    11 febbraio 2009 alle 21:54

    😉 grazie … funziona !!!

  15. 11 febbraio 2009 alle 21:55

    Non esiste anche per Hardy questo repository?

  16. 11 febbraio 2009 alle 22:04

    @Alex_XXI purtroppo non ne ho trovati.

  17. 11 febbraio 2009 alle 22:04

    Mhm.. Ma ffmpeg non usa anche i w32codecs?

  18. 11 febbraio 2009 alle 22:55

    @grigio: no. Prova a disinstallarli e vedi che continua a funzionare.

  19. 11 febbraio 2009 alle 23:57

    Ottimo veramente!
    Ma perchè moonlight forza l’installazione dei codec di microsoft se c’è un alternativa libera?

    la cosa mi puzza parecchio tenendo conto della provenizenza di moonlight (accordo novell-microsoft)
    Sono molto combattuto su cosa pensare di moonlight/silverlight

  20. aytin
    12 febbraio 2009 alle 0:48

    Grazie guiodic, anche per la precisazione su ffmpeg che ritengo molto importante.
    Personalmente trovo abbastanza discutibile che su un sito come la rai.it si usi una tecnologia chiusa del genere e non qualcosa di meno abietto.
    Mono è ancora per me un enorme punto interrogativo.

  21. Lu
    12 febbraio 2009 alle 1:56

    Io preferisco fare a meno della RAI anzichè installare mono.

  22. 12 febbraio 2009 alle 2:24

    Ma perchè moonlight forza l’installazione dei codec di microsoft se c’è un alternativa libera?

    La scusa è che ffmpeg non paga i brevetti per i coder che implementa, cosa che negli USA è proibita. Ma è chiaro che è una scusa. E’ il pedaggio che Microsoft si fa pagare. Microsoft è chiaro che sta tentando di invadere piano piano il mondo open source non riuscendo a sconfiggerlo, così come ha fatto con Mac.

    Non mi sorprenderebbe se nascesse un Internet Explorer per GNU/Linux tra un paio d’anni.

    • daniele
      27 aprile 2009 alle 9:58

      giusto infatti anche perchè non ci sono altre scuse. l’unica scusa è tenere sott’occhio questo interscambio novell microsoft!! fa paura al mondo open source…

  23. Danielsan
    12 febbraio 2009 alle 11:54

    Ciao Guiodic,
    questi repo vanno bene per Hardy

    https://launchpad.net/~mono-ubuntu/+archive/ppa

    in modo da poter eseguire la tua procedura anche sulla 8.04?

    Un saluto e grazie

  24. ds
    12 febbraio 2009 alle 12:12

    Ciao Guiodic,

    “Microsoft è chiaro che sta tentando di invadere piano piano il mondo open source”

    Se io busso e qualcuno mi apre cosa faccio, resto fuori? Microsoft ha bussato alle porte dell’Open Source per farsi approvare la Ms-PL (Microsoft Public Licence) e la Ms-RL (Microsoft Reciprocal Licence). L’OSI le ha accetate, così oggi Microsoft si ritrova nelle mani due istrumenti che le permettono di invadere il nostro territorio; una volta lì, sconfiggerci è più facile:

    http://www.microsoft.com/opensource/licenses.mspx

    Per fortuna c’è qualcuno che ha ancora le idee chiare per notare che infatti quelle due licence sono incompatibili con la GPL:

    http://www.gnu.org/licenses/license-list.html#GPLIncompatibleLicenses

    Evidentemente l’OSI delle nostre libertà se ne frega. Io sono parte di un grande esercito di utenti di Software Libero, e la mia libertà la diffendo io non contaminando il mio sistema con del software che conferisce sempre più potere alla Microsoft, Novell, e compagnia bella. Infatti ogni volta che installo un pacchetto sto dando il mio supporto a quel progetto.

    Ma veramente la RAI offre una programmazione così interessante da non poter farci a meno? Siamo sicuri che la RAI non andrà a verificare i nostri IP per constattare che abbiamo puntualmente pagato il canone?

  25. 12 febbraio 2009 alle 14:48

    Purtroppo no, sono sempre gli stessi che ho indicato nel post (mono-ubuntu) ma se controlli nella sezione di Hardy non c’è moonlight.

    Lo vedi già dalla prima pagina: i pacchetti “moon” sono solo per Intrepid e Jaunty. Anche provando a metterli su hardy dovresti avere un conflitto di dipendenze perché su hardy non ci sono le versioni recenti di ffmpeg (libavcodec).

    Forse trovando un repo con ffmpeg aggiornato, allora sì. Ma non ho Hardy e non posso fare prove.

  26. 12 febbraio 2009 alle 14:53

    @ds: vabe’, non confondiamo il fatto delle licenze con il resto. Quelle licenze sono considerate libere anche dalla FSF perché in effetti lo sono, la FSF si limita a sconsigliarle ma se fai un progetto che ha bisogno di codice sotto quella licenza devi usarle per forza, allora è sempre meglio usare quelle che rilasciare un programma proprietario. Bisogna essere flessibili, l’importante è che i programmi rilasciati siano free software.

  27. Conformista informatico
    12 febbraio 2009 alle 15:37

    Ciao carissimo, complimenti per l accerrima difesa dei formati liberi (specialmente quando questi si rivelano ugualmente validi)

    ti faccio notare che su openSuse c è un plugin di nome moonlight-plugin
    che è presente in due repo, OSS e Packman, che tu sappia, ammesso che uno dei due sia con il codec libero, da quale dei due repo conviene attingere se uno vuole il codec libero??

    in OSS è in versione 1.0 beta1-2.4-i586
    in Packman in versione 1.0 beta1-0.pm.1-i586

  28. 12 febbraio 2009 alle 15:47

    se sono beta allora dovrebbero comunque supportare ffmpeg. Sono quella definitiva non lo fa (in realtà la beta e la definitiva non hanno reali differenze, solo questa).

  29. diego1188
    12 febbraio 2009 alle 21:56

    Grazie, perfetto! Così oltretutto funziona anche con Epiphany…

  30. THoMa$$oN
    12 febbraio 2009 alle 22:15

    Ma quali sarebbero gli eventuali vantaggi nell’utilizzo di silverlight/moonlight (apparte i probabili benefici economici per la rai)? Perchè non utilizzare l’ormai consolidato flash o (perchè no) addirittura ogg theora?

  31. 12 febbraio 2009 alle 23:24

    Ma essendo un serivizo pubblico, non dovrebbe fornire materiali secondo gli standard informatici, di modo che possano essere visualizzati correttamente su QUALSIASI sistema operativo (leggi: ogg vorbis)?
    Ok, mi direte «Ma su GNU/Linux riesci comunque a vedere i formati propietari», ok, però sono costretto o a fare uso di codec propietari, o a magagne come questa qua di usare ffmpeg:\
    (Non sto svalutando la tua guida, Guido, sia chiaro ^^)

    Inoltre, Moonlight non è presente nei repo ufficiali della mia distribuzione, ergo non sono supportati, ergo, se io non volessi rischiare di rovinare il mio software, non lo installo. Però i contenuti Rai DEVO poterli vedere lo stesso.

    Non so se mi sono spiegato…poi magari ho delle idee distorte su come funziona qui in Italia…se qualcuno può chiarire è ben accetto😉

  32. ds
    13 febbraio 2009 alle 1:00

    Guiodic, ho parlato delle licenze perchè penso siano delle armi molto potenti che Microsoft usa per
    “invadere piano piano il mondo open source”, come hai detto tu. E si, sono libere, altrimenti non sarebbero state approvate. Ma che bisogno c’era di aggiungere ancora un’altra licenza quando ce ne sono a volontà per tutti i gusti? Come mai nessuna di quelle già esistenti andava bene alla Microsoft per rilasciare il suo codice?

    Per il resto, la tua soluzione per aggirare le limitazioni che ci vengono imposte è tecnicamente perfetta, su questo non ci piove. Il punto è che Moonlight è stato fatto per darci la possibilità di usare la piataforma proprietaria Silverlight sviluppata dalla Microsoft con la collaborazione di Novell. Si, certo, Moonlight è libero, e anche Mono lo è, ma io preferisco non installare dei pacchetti che vanno a promuovere la diffusione dei software proprietari e ad appoggiare i traditori.

    Non abbiamo ancora finito di fare i conti con Flash che ci infilano già un’altra. I nostri hacker hanno bisogno di un respiro! Magari per usare le loro energie in qualcosa di più positivo, come per esempio lo sviluppo di una piattaforma completamente libera per i contenuti multimediali sul web.

    Grazie del tuo ottimo lavoro, non avendo grandi competenze tecniche, ho imparato alcune cose molto utili leggendo il tuo blog.

  33. Thunder Teaser
    13 febbraio 2009 alle 1:52

    Non installare codec proprietari di Microsoft a favore di Mono mi sembra un po’ una contraddizione, a mio parere. È qualcosa che farebbe solo chi è veramente attaccato alle licenze libere, ma se dici “Mono” dici anche “Novell”. Ma, diciamoci la verità facendo un esempio: qualcuno per caso usa i driver Nouveau al posto di quelli proprietari di nVidia?
    Ho solo espresso il mio parere!🙂

  34. 13 febbraio 2009 alle 2:59

    @thunder: i driver nouveau sono ancora in sviluppo e mancano di tantissime funzioni. Viceversa l’accoppiata moonlight+ffmpeg è perfettamente identica a quella con i ms codec. Anzi, in teoria puoi addirittura usarla con altri codec, compreso theora/vorbis, quindi nulla toglie la possibilità di creare una sorta di youtube completamente libero basato su questa accoppiata. Ovviamente ci sono difficoltà pratiche (ad esempio questa accoppiata su Windows non credo sia facile da ottenere, andrebbe creata una versione apposita per loro).
    Ma volendo…
    Io sono dell’idea che si devono usare le armi del “nemico” contro di lui.

  35. Thunder Teaser
    13 febbraio 2009 alle 3:27

    Quello dei driver nouveau era solo un esempio, come dire che quasi nessuno preferisce Gobuntu a Ubuntu (infatti è rimasto a Gutsy). Capisco la tua idea di usare le armi del nemico a suo svantaggio, anche se non la condivido in questo caso. Il fatto è che molti utenti preferiscono avere qualcosa che “si limiti a funzionare” piuttosto che “complicarsi” le cose in questo modo, che si tratti di licenze o meno. Si tratta comunque di una valida alternativa questa che ci proponi, come per dimostrare che esiste sempre una scelta; non volevo essere frainteso.
    Grazie della risposta tempestiva!🙂
    Bye

  36. bubba
    13 febbraio 2009 alle 5:09

    Ne parlavo ieri su p.informatico (c’era una notizia in merito)… io personalmente odio i bloatware alla silverlight, e viste le polemiche che c’erano ,in merito, sul forum, scrivevo :

    “non vi siete che silverlight e’ SOLO un container? (e speriamo resti tale poiche i codec -open- di ffmpeg/mplayer ci sono e fungono bene), e lo streaming avviene COME PRIMA in MMS (ossia il protocollo M$ solito) in WMV3 ?
    Basta parsare l’xml che ti iniettano nella pagina (estraendo le url mms) e vedi tutto come prima.

    NON e’ come youtube dove l’applicazione flash che ci scarichiamo effettivamente usa lo streaming progressivo nativo di adobe.
    Qua silverlight e’ solo una “scatola” per far vedere i pulsanti luccicosi e (immagino) far vedere i banner pubblicitari, e magari un domani votare x i sondaggi dei soliti merdosi programmi.

    Uno con un po di voglia potrebbe fare un bel filtro greasemonkey e passa la paura:)

    Cmq una novita’ c’e’ (magari c’era da mesi, ma e’ parecchio che non guardo il portale rai) : hanno messo lo streaming IN DIRETTA sia di rai1/2/3 che di raiedu1/2 che di raisport.
    Tutto appoggiato non sulla rai, ma sulla potente rete AKAMAI.

    e nel post dopo, visto che mi chiedevano cose in piu, dicevo

    “Cmq conviene ricavarseli dal xml che ti spara il sito rai, xche i loro redirect potrebbero cambiare. Fortunatamente sparano un bel formato ASX (M$) molto comodo visto che e’ facilmente interpretabile.

    Cmq questo vale per lo stream IN DIRETTA, xche i VoD (video on demand) e’ tutto + incasinato (l’idea e’ sempre la stessa, e streammano sempre in mms, MA sono su siti rai, non e’ tutto coerente, e inoltre e’ injettato via javascript il che rende palloso far le cose via script. Ma cmq buono per un greasemonkey).

    e continuavo sparando i link delle dirette rai.
    http://mediapolis.rai.it/relinker/relinkerServlet.htm?cont=983
    # RAI1 512k
    #
    mplayer -playlist ‘http://mediapolis.rai.it/relinker/relinkerServlet.htm?cont=4154′
    # RAI1 300k
    ecc.ecc…

    e INFINE IL TRISTE COMMENTO

    la cosa “buffa”Triste e’ che il vecchio portale raiclick, dopo mesi (anni?) di bestemmie ,era stato ripensato e se capiva che non eri dotato di Windoze, mostrava lui AUTONOMAMENTE il link mms://, comodamente clickabile. Bah. “l’innovazione”.

  37. MaxPhuket
    13 febbraio 2009 alle 12:18

    @guidoic
    Grazie per la consueta tempestivita’ nel proporci soluzioni alternative a MS… ma… tu non dormi mai?🙂
    Nel Forum di Ubuntu-it ti trovo quasi sempre (e mi hai aiutato parecchio..) Qua… che dire? COMPLIMENTI!!

    @bubba
    La sai qual’e’ la cosa ancora piu’ triste? Che i canali TV in diretta della Rai li potete vedere (a parte RaiNews24) solo Voi che state in Italia!!
    Noi, Italiani residenti all’estero, NISBA!!
    Siamo Italiani di serie B, e non possiamo accedere a quei contenuti.

    Per il discorso RaiClick, ho pure scritto alla Rai, e loro, “gentilmente”, mi hanno risposto che adesso fanno cosi’ e buonanotte…
    E’ pure vero che, secondo me, Silverlight e’ quasi una bufala: basta andare su /home/@user/.mozilla/firefox/chache/ finche’ stai guardando chesso’, Ballaro’ e trovi tutto quello che ti serve per scaricarlo con VLC… Peccato invece che Orbit downloader (emulato con wine) non funzi + (e, mi pare, neanche mimms)
    Staremo a vedere…
    Cordiali saluti a tutti..
    MaxPhuket

  38. MaxPhuket
    13 febbraio 2009 alle 23:52

    Ritorno a rompere…
    Guiodic, hai idea se, applicando la procedura da te proposta per i codec liberi, poi magari mimms ( O Orbit Downloader, che mi ha sempre dato grosse soddisfazioni, anche con Ubuntu…)riesce a scaricare i .wmv dai siti Rai come faceva una volta?
    Adesso non funzia piu’ nulla, solo con VLC riesco a scaricare i file, ma il maledetto non supporta il resume.. e qua l’adsl e’ “una meraviglia…”😦 nel senso che cade la linea tante di quelle volte…
    Premesso che non vorrei disturbarti + di tanto ( lo faccio gia’ abbastanza nel Forum…) ti ringrazio anticipatamente per qualsiasi suggerimento riterrai opportuno darmi.
    Con cordialita’
    MaxPhuket

  39. Diabolus
    14 febbraio 2009 alle 1:19

    Grazie guiodic,
    con la tua procedura funziona tutto e perfettamente sul mio Intrepid-64!

    L’unico punto lievemente inesatto è la procedura di importazione della chiave di autenticazione, almeno in Intrepid:
    – il contenuto della pagina a cui invia il tuo link va copiato e salvato in un file di testo,
    – poi lo si importa in “sorgenti software” >> tab “autenticazione” >> cliccare su “Importa file chiave…” (io ho Ubuntu in inglese, per cui spero di aver azzeccato la traduzione in italiano di “Import key file…” che vedo io).
    Per il resto è tutto perfetto e funzionante a meraviglia!!!

    Complimenti, e… continua così, non ci abbandonare nelle avide grinfie di Mamma Micro$oft!

  40. Jinocchio
    15 febbraio 2009 alle 0:53

    AIUTO!
    Ho aggiunto deb http://ppa.launchpad.net/mono-ubuntu/ppa/ubuntu intrepid main #mono, installato la chiave, e fatto gli aggiornamenti con successo.
    Ho installato libavcodec-unstripped-51.

    Ma tra i repository, compreso quello che hai suggerito tu, non riesco a trovare moonlight-plugin-mozilla.

    Come devo fare ad installare questo plugin?

  41. 15 febbraio 2009 alle 6:53

    non usare la ricerca veloce, ma il tasto “cerca” di synaptic.

  42. Biglouis87
    15 febbraio 2009 alle 11:58

    @MaxPhuket:
    hai provato a passare tramite un proxy italiano? Dovrebbe riconoscere che sei in Italia e permetterti la visione…😉

    Cmq che palle che moonlight nn va su hardy… dite che nn riesco neanche ricompilandomi a mano tutte le dipendenze (o installando i pacchetti di intrepid :D)?

    Saluti

  43. Jinocchio
    15 febbraio 2009 alle 13:57

    Ho usato il tasto cerca e ho trovato i pacchetti, però quando provo ad installare libmoon mi esce questo errore

    libmoon:
    Dipende: libavcodec52 (>=3:0.svn20081101-1) but it is not installable o
    libavcodec-unstripped-52 (>=3:0.svn20081101-1) ma non è installabile
    Dipende: libavutil49 ma non sta per essere installato o
    libavutil-unstripped-49 (>=3:0.svn20081101-1) ma 3:0.svn20080206-12ubuntu3+unstripped5 verrà installato

    libavutil-unstripped-49 l’ho installato

    Ho già aggiunto deb http://debian.meebey.net/pkg-mono/moon/ ./ e ho il processore a 32bit

    Riporto i passaggi eseguiti già al tempo del post precedente:
    ‘Ho aggiunto deb http://ppa.launchpad.net/mono-ubuntu/ppa/ubuntu intrepid main #mono, installato la chiave, e fatto gli aggiornamenti con successo.
    Ho installato libavcodec-unstripped-51.’

  44. maxphuket
    15 febbraio 2009 alle 23:57

    Buongiorno a tutti

    @Biglouis87 Grazie x il suggerimento, pero’ io non saprei come passare x un proxi italiano (come trovo l’IP?) Se hai tempo, potresti darmi una mano?
    Grazie anticipate…
    MaxPhuket

  45. Biglouis87
    16 febbraio 2009 alle 0:48

    Se vai su http://www.samair.ru/proxy trovi una lista di proxy di tutto il mondo, prendine uno italiano, ad esempio:
    194.244.7.212:80
    e mettilo nelle impostazioni del proxy di firefox (o del client che usi), poi vai sul sito della rai e prova… dovrebbe farti entrare!😉
    C’è un MA… che non avevo considerato…:
    Purtroppo i proxy che si trovano in giro vanno lentissimi e non credo sia il massimo per vedere uno streaming…😦
    Se sei un discreto smanettone esiste una soluzione: se hai un pc a disposizione in italia (non sotto fastweb), ci butti su una qualsiasi distro Linux e lo trasformi in un proxy con qualche semplice passaggio… dopodichè dovresti andare alla velocità della adsl a cui è connesso il pc-proxy!🙂
    Penso addirittura che basti un piccolo router compatibile con openwrt, tipo una fonera (se non conosci fai qualche ricerca di “openwrt” o “dd-wrt” su google o wikipedia… capirai! ;))

    Spero di esserti stato d’aiuto… io “purtroppo” non sono all’estero per poter provare di persona!😉

    A presto
    BigLouis87

  46. neni2222
    16 febbraio 2009 alle 16:32

    Grazie @Guidoc…

    …sei un grande…

    Ciaoooo

  47. Luke88
    16 febbraio 2009 alle 23:10

    in realtà non serve firefox.

    http://www.slacky.eu/forum/viewtopic.php?f=2&t=27719&p=233739#p233446

    moonlight è un mangiarisorse, e comunque scarso.
    alla pagina sopra linkata ho creato uno script che si scarica la lista dei canali, chiede all’utente quale canale vuole vedere e lancia IL SUO PLAYER PREFERITO sullo stream di quel canale.
    niente moonlight, niente silverlight.

    fatemi solo un favore: usate e pubblicate lo script il più possibile! nessuna licenza, niente di niente, usate!!

    • 10 giugno 2009 alle 10:56

      Grazie infatti io l´ho pubblicato,e funziona a meraviglia.

  48. maxphuket
    16 febbraio 2009 alle 23:15

    Buongiorno a tutti
    @BigLouis87 GRAZIE per la dritta!! poi ci provo e comunichero’ i risultati…
    Certo che se funzia… SAREBBE GRANDIOSO.
    Per l’altro discorso, io purtoppo non posso avere un pc in Italia (son 20 anni che vivo qua) e quindi, amicizie etc etc … andate!!
    Eppoi, anche se andasse lento, vuoi mettere, la soddisfazione di fr…re la RAI?. Io e molti altri, compreso un nutrito gruppo di Italiani residenti (pensa!!) in SudAmerica abbiamo mandato petizioni, e-mail, proteste, etc etc ma, in Rai, se non paghi il “macinato”..
    Pensare che, come Italiani LEGALMENTE residenti all’Estero, siamo esentati da qualsiasi balzello che, invece, purtoppo pesa sulle Vostre spalle… Ovvio, ci sono i pro ed i contro, ad emigrare, ed io ho fatto la mia scelta.
    Il colmo e’ che la Rai dovrebbe fare VICEVERSA di quello che fa: dare la DIRETTA WEB agli emigrati, dato che Voi avete gia’ altre connessioni… e non necessitate certo del Web….
    Valli a capire…
    OK, Grazie ancora,
    Con cordialita’
    MaxPhuket

  49. Jinocchio
    17 febbraio 2009 alle 19:09

    Ci riprovo:

    c’è un modo per risolvere questo problema?

    libmoon:
    Dipende: libavcodec52 (>=3:0.svn20081101-1) but it is not installable o
    libavcodec-unstripped-52 (>=3:0.svn20081101-1) ma non è installabile
    Dipende: libavutil49 ma non sta per essere installato o
    libavutil-unstripped-49 (>=3:0.svn20081101-1) ma 3:0.svn20080206-12ubuntu3+unstripped5 verrà installato

    Qualche post più in altro, l’eventuale buon samaritano, può trovare maggiori informazioni sulla mia attuale situazione.

  50. MaxPhuket
    18 febbraio 2009 alle 23:48

    Buongiorno a tutti
    @BigLouis87: GRAZIE!! Ho seguito il link, mi son scaricato la lista dei proxy Italiani, e ne ho trovato uno che mi permette di passare!! Stranamente, e’ indicato come ” trasparent server” e non come proxy server… BOH!! Ad ogni modo, FUNZIA!! Peccato che funzi solo ad ore impossibili.. Quando in Italia e’ notte. Me l’avevi anticipato, di giorno (in Italia) e’ quasi impossibile passare.
    Riporto, per opportuna conoscenza, il server in questione, magari puo’ servire a qualche altro Residente all’Estero:

    150.217.15.86 port: 20 (trasparent server)

    Io l’ho visto andare, e bene (alle 6 del mattino locali…) Peccato che c’era Porta a Porta su Sanremo.. (NON HO PAROLE!! -:()
    Va bene, la chiudo qua.
    Non so se passare qs. notizia nel Forum di Ubuntu… magari se Guiodic mi dice cosa ne pensa…
    GRAZIE ANCORA..
    MaxPhuket

  51. MaxPhuket
    19 febbraio 2009 alle 11:42

    Buongiorno a tutti.
    @Guiodic, ho bisogno di sapere se ti va che nel TUO blog io nomini il Forum di Ubuntu-it: non vorrei ti desse fastidio….
    Scusa la domanda, ma, sai, io non ci credo, ma, per evitare polemiche.. Eppoi qua siamo a casa tua…

    @Luke88 Ciao Ho scaricato e provato il tuo script.. CREDO che funzioni!! Credo perche’, al solito, mi son trovato con la barriera derivante dal fatto che io vivo all’estero, e il server Rai non mi lascia passare.. (leggi + sopra)
    Cmq., complimenti, gran bel lavoro!! Gli indirizzi che scarica automaticamente (ma che NON riguardano la diretta!!) passati a VLC funziano alla grande..
    Ti riporto l’errore che mi dava dopo aver scelto di aprire, per esempio, RAI 1 Diretta TV:

    Playing /home/max/AREA_DW/3.0.
    File not found: ‘/home/max/AREA_DW/3.0′
    Failed to open /home/max/AREA_DW/3.0.

    Questo dopo aver scaricato regolarmente la lista dei programmi, compare la possibilita’ di scelta e clicchi OK…
    Non so se qs sia derivante dal fatto che sono all’estero.. ma non credo.
    La chiudo qua, Cordiali saluti,
    MaxPhuket

  52. 20 febbraio 2009 alle 21:21

    Stavo provando su Ubuntu 8.10.
    Premetto che non avendo mai usato il sito della rai, non avevo installato moonlight come richiesto dal sito:
    http://www.go-mono.com/moonlight/

    Quindi ho semplicemente inserito la sorgente softw e la chiave come hai indicato, poi ho fatto aggiorna e mi ha messo il mono, ma quando cerco “moonlight-plugin-mozilla” col synaptic non trovo niente.

    Pensi che debba prima installare quello con i driver MS e poi disistallarlo? Oppure devo aggiungere qualche altra sorgente software?

    Grazie.

  53. 20 febbraio 2009 alle 22:58

    Come non detto ho risolto. grazie

  54. Luke88
    28 febbraio 2009 alle 15:10

    @MaxPhuket:
    lo script lo sto aggiornando qui:
    http://www.slacky.eu/wikislack/index.php?title=Rai.tv_senza_silverlight#Script
    dalla prima versione han cambiato qualcosina, adesso nello script mi tocca far finta di essere firefox quando scarico qualcosa, altrimenti mi torna pubblicità.
    ti da errore perchè non avevo previsto che scaricasse pubblicità.
    dovrebbe essere a posto.

    sembra che gli stream non siano tutti li, forse la prossima settimana completo lo script…

  55. Michele
    4 marzo 2009 alle 4:08

    Salve.
    Sono Michele ed uso Ubuntu 8.10 con firefox.
    Non riesco a vedere a schermo intero i video della rai… ovvero quando clicco sull’icona di “schermo intero” il video(delle stesse dimensioni a finestra) si mette nell’angolo a sinistra, mentre il resto dello schermo è nero.
    Girando nella rete ho visto che è 1 problema capitato a molti… c’è modo di risolverlo?
    Io ho provato sia con i codec microsoft sia con quelli spiegati in questa guida, ma non ho risolto…😦

    Thanks
    MiK

  56. 4 marzo 2009 alle 14:25

    è un bug di moonlight su alcune (molte) schede

  57. UBUNTU-F3SG
    7 marzo 2009 alle 2:17

    Ciao guiodic,ottima guida ,la applicherò,ma non tanto per vedere sculettare le vallette di cucuzza e altri,o per boicottare microsoft,piuttosto per l’ingegnosità della tua guida e per imparare a tenere in mano linux

    ti chiedo inoltre,ma mono non è “proprietario” anche esso??? bho ,caso mai scusa l’ignoranza.
    p.s. ti ho feed-ato ciao,buona notte.

  58. 7 marzo 2009 alle 5:28

    no no. Mono è software libero.

  59. cafpow
    10 marzo 2009 alle 16:24

    ma per il plugin moonlight-plugin-mozilla che repo devo aggiungere?😕

  60. NomeCognome
    11 marzo 2009 alle 23:59

    Grazie guiodic, ottimo post.
    Adesso Moonlight é installato su 8.10 senza il Microsoft Media Pack, ed io sono più contento. Abbiamo fatto 30, ce la facciamo a fare 31? Nessuno ha una minima idea di come fare funzionare il tutto anche sotto Opera? Da quello che ho letto, sembra che l’ estenzione Firefox non possa essere utilizzata da Opera.

    Thx

  61. NomeCognome
    12 marzo 2009 alle 0:02

    @cafpow

    da terminale:

    sudo apt-get install moonlight-plugin-mozilla

  62. Bizio
    12 marzo 2009 alle 15:18

    Ciao,
    quando vado a fare gli aggiornamenti (5° passaggio) mi appare un messaggio di errore:
    “E: dpkg was interrupted, you must manually run ‘dpkg –configure -a’ to correct the problem.
    E: _cache->open() failed, please report.”

    Perché? cosa devo fare?
    Grazie.

  63. Bizio
    12 marzo 2009 alle 18:19

    Per vie traverse ho risolto (vedi commento sopra)… ma perché i filmati, in fullscreen continuano a vedersi piccoli in alto a sinistra?

  64. Carmen
    13 marzo 2009 alle 0:28

    Ciao!
    Ho eseguito tutto alla lettera ma quando vado sul sito della rai, pur essendo in italia mi esce il messaggio “spiacente, la versione di questo filmato è consentita solo agli utenti nel territorio italiano” … cosa può essere successo???
    mi connetto tramite la pennetta della vodafone, ho ubuntu 8.10 per architettura 64bit, sono alle primissime armi con linux…
    grazie!
    ciao

  65. cafpow
    14 marzo 2009 alle 18:53

    sei dietro proxy?

    @NomeCognome (lol)
    ora provo, non avendolo visto in synaptic pensavo non ci fosse proprio nei repo… mmmh

  66. Igor
    16 marzo 2009 alle 23:28

    Grazie per la guida. Funziona benissimo.

  67. luca
    19 marzo 2009 alle 1:37

    Grazie per la guida, anche per me il problema del crash è risolto!
    Peccato che non si possa vedere il pannello dei comandi, qualcuno è riuscito a vedere lo streaming rai in fullscreen ?

    • 19 marzo 2009 alle 1:53

      Il problema è stato risolto con la versione 1.0.1 ma ancora non c’è nei repository, solo sul sito di moonlight (e quindi con l’uso dei codec microsoft), quando ci sarà farò un aggiornamento per informarvi.

    • luca
      19 marzo 2009 alle 12:44

      Come non detto ! I crash continuano anche senza codec Ms

      luca@Amilone:~$ firefox

      (firefox:9614): Moonlight-WARNING **: Forcing client-side rendering because we detected binary drivers which are known to suffer performance problems.
      DownloaderRequest: http://livestream.rai.it.edgestreams.net/reflector:64988?auth=daEaTbxa1dydkcwabaBcmdnc9cjb4cPdBd0-bjWH_.-b4-FkuuuHr&aifp=V001
      DownloaderRequest: http://livestream.rai.it.edgestreams.net/reflector:64988?auth=daEaTbxa1dydkcwabaBcmdnc9cjb4cPdBd0-bjWH_.-b4-FkuuuHr&aifp=V001
      [wmv3 @ 0xae4762f0]Extra data: 8 bits left, value: 0
      AudioPlayer: Using PulseAudio.
      Moonlight: Connection failure while trying to connect to pulseaudio daemon: Connection refused
      AudioPlayer: Using Alsa.
      Segmentation fault
      luca@Amilone:~$

      Uffa! cosa può essere capitato ? Mannaggia alla rai!Qualcuno conosce l'inirizzo per inviare le lamentele?

      • 19 marzo 2009 alle 13:23

        vedo 2 problemi: uno è dovuto ai driver proprietari della scheda video.
        L?altro è pulseaudio che probabilmente ti fa crashare … prova a impostare ALSA a tutte le voci su sistema/preferenze/audio

  68. Carmen
    19 marzo 2009 alle 12:39

    Ciao,
    dato che utilizzando un’altra connessione riesco a vedere i video della rai, intuitivamente direi che con la pennetta vodafone sto dietro un proxy, c’è un modo per saperlo con certezza? (perdona l’ignoranza) e, nel caso, c’è una soluzione per vedere la rai anche dietro proxy?
    Grazie!

    • 19 marzo 2009 alle 13:17

      sì, è un problema della connesione vodafone, dovresti trovare un proxy italiano aperto, am non ho neppure idea se esiste…

  69. Marco
    21 marzo 2009 alle 16:57

    …maledetti, credo che da oggi pomeriggio su rai.tv abbiano abilitato il DRM. addio libertà!

  70. abePdIta
    10 aprile 2009 alle 11:48

    Grazie Guiodic! Dio ti benedica! Sei come la nutella e Gnu/Linux =}

    .. comunque, discorso politico/etico/economico, oltre al nervoso che aumenta quando per via dei formati proprietari diventi matto, c’è il fatto che la Rai, servizio pubblico pagato dai cittadini, spende soldi per le licenze, per di più licenze d’oltre oceano! Non ho niente contro gli oceani o gli altri continenti, però, cribbio, sei la Rai, se proprio devi pagare qualcosa o qualcuno, almeno paga sviluppatori italiani, che ce ne sono a bizzeffe!

  71. 11 aprile 2009 alle 14:52

    Free software o no, è giusto poter scegliere quindi complimenti Guidoic per averlo reso più facile a molti.

    Tuttavia io non so procedere: uso ubunto con LXDE da installazione minimale, quindi non ho il programma “sorgenti software”. Come lo installo?

    Riguardo il commento di Marco, qualcuno può confermarlo? in caso affermativo significa che non si può usare questa guida per vedere rai.tv?

    Ciao.

    • 12 aprile 2009 alle 2:36

      dvi modificare a meno il sources.list per aggiungere il repository.

  72. 15 aprile 2009 alle 16:30

    Ok, ma per la chiave di autenticazione?

    • 16 aprile 2009 alle 18:06

      la importi come si fa di solito da terminale.

  73. Mass
    16 aprile 2009 alle 20:19

    Grazie, adesso credo di aver imparato. Che pigro che sono stato.🙂

    • Luca
      25 aprile 2009 alle 15:29

      Oggi ho installato 9.04 su Kubuntu e seguendo la tua guida (chiarissima, complimenti!) mi va in crash instantaneo appena apro il sito rai…

      Qualcuno sta usando la procedura descritta su una 9.04?

      Grazie🙂

      • Luca
        27 aprile 2009 alle 16:08

        Mi autoreplico ^^

        E’ appena uscito un’aggiornamento per moonlight, ed ora riesco a vedere i filmati sul web rai.
        Come dicevo uso 9.04 su Kubuntu.

      • mecco
        29 aprile 2009 alle 0:14

        Sì io! Va tutto ok!

  74. mecco
    29 aprile 2009 alle 0:14

    Per chi utilizza Icecat:

    Creare link simbolici ai file contenuti qui:

    /usr/lib/moon/plugin/

    in:

    /usr/lib/icecat/plugins

  75. gargantua
    30 aprile 2009 alle 18:10

    Esiste anche un altro modo per vedere i siti rai senza usare moonlight. Io vado su questo sito http://www.peppens1.eu/tlv/index.html clicco sul canale che voglio vedere e si apre con totem o vlc.

  76. aquilone
    4 maggio 2009 alle 21:49

    Grande Guiodic!
    Perfetto su Jaunty – Firefox 3.0.10

  77. blackout69
    23 maggio 2009 alle 12:07

    Salve,
    utilizzo debian lenny.

    Avevo installato il plug-in moonlight + i microsoft media pack… e funzionava.

    Visto che mi ha installato i microsoft media pack, ho rimosso il plug-in da strumenti->componenti aggiuntivi->plugin e cancellato la directory /usr/lib/mozilla/moonlight.

    Adesso, ho installato moonlight dai repository debian-multimedia, ma quando vado su raitv e tento di visualizzare un video, si blocca al primo fotogramma, ma vedo che dalla rete continua il flusso dei dati.

    Come posso risolvere?
    Forse devo rimuovere i microsoft media pack?? … se si come?

    Grazie

    • 23 maggio 2009 alle 17:28

      il microsoft media pack dovresti trovarlo nella directory nascosta .mozilla/plugins o .mozilla/firefox/plugins.

      su debian multimedia purtroppo c’è una versione vecchia (10 beta)

      Nei repository di squeeze e sid c’è la versione più aggiornata:

      http://packages.debian.org/search?keywords=moonlight

      • blackout69
        23 maggio 2009 alle 19:20

        su lenny ho installato i seguenti pacchetti:

        libmoon0 (1.0~b2-0.1)
        moonlight (1.0~b2-0.1)

        da squeeze quali pacchetti devo installare?

        grazie

  78. 23 maggio 2009 alle 19:45

    moonlight-plugin-mozilla e sue dipendenze.

    • blackout69
      30 maggio 2009 alle 9:47

      Grazie ho risolto.

      ho installato moonlight-plugin-mozilla e sue dipendenze da squeeze e funziona tutto.

      Anche se su synaptic mi appare a sinistra una voce “Installato (locale o obsoleto)” con tutti i pacchetti che ho installato.

      Evidentemente perchè ho installato 18 pacchetti da squeeze.

      Ma per lenny non ci sono?

      Grazie per l’aiuto

      blackout69

  79. Giuseppe
    8 giugno 2009 alle 1:14

    Faccio notare che il plugin pensato da Microsoft fa crashare in continuazione firefox. Il sistema spiegato da questa guida fa scomparire il problema. Bel lavoro

  80. Aris
    15 giugno 2009 alle 18:06

    ormai il tuo blog fà concorrenza ad ubuntu-it!😀
    grazie Guiodic

  81. 16 luglio 2009 alle 23:28

    Ciao! ho fatto riferimento al tuo post sul mio blog…
    Se ti interessa sapere cosa ho scritto lo puoi vedere su http://linuxpackardbello.blogspot.com/2009/07/raiahi-ahi-ahi.html
    e grazie per la guida..

  82. 31 agosto 2009 alle 14:59

    Ciao!
    Ho ubuntu 9.04.

    Da giorni sul sito http://www.rai.tv la diretta non va.
    I video caricati si… e anch’essi usano Moonlight!
    Quindi il problema sembra esclusivamente riconducibile alla diretta.

    Che posso fare?

    • 31 agosto 2009 alle 18:31

      Mi sa nulla, credo sia un problema del sito.

      • 1 settembre 2009 alle 15:49

        Con Win XP, Firefox 3.5.1 e Silverlight 3.0 la diretta funziona.
        Quindi é probabile sia Moonlight la causa… no?

        • 1 settembre 2009 alle 19:57

          Prima funzionava…. quindi…

  83. Renato
    19 settembre 2009 alle 2:22

    Ciao io uso jaunty, ho installato da synaptic i pacchetti

    – moonlight-plugin-core

    – moonlight-plugin-mozilla

    -libmoon

    ho disinstallato il plugin moonlight da firefox…
    ma il risultato non cambia…
    allora l ho rinstallato…ma non riesco a vedere i video lo stesso..
    anche con moonlight installato da firefox non mi appare la finestra per il download dei codec microsoft…
    come posso risolvere la cosa e riuscire a vedere questi video???

    vi ringrazio in anticipo!

    • 19 settembre 2009 alle 18:33

      la diretta rai non funziona, gli altri video su rai.tv dovrebbero.

  84. psychok9
    30 settembre 2009 alle 19:00

    Ovvero hanno ottenuto il risultato che volevano, se voglio vedere le dirette, es. raisport, devo andare su Windows. E ci caschiamo tutti…

  85. ildome
    10 novembre 2009 alle 15:51

    Con Karmic dopo aver installato moonlight da synaptic senza bisogno di scaricare il Microsoft Media Pack dal sito rai, vedo i filmati (tranne i flussi live) senza seguire la tua guida…
    Come mai? Si è installato anche questo pacchetto in synaptic: “moonlight-plugin-mozilla” Free Software clone of Silverlight 1.0 – Xulrunner 1.9 plugin.
    Bho!

    • 10 novembre 2009 alle 16:26

      infatti la mia guida si riferisce ad intrepid… allora non c’era quel pacchetto nei repository.

  86. ildome
    14 novembre 2009 alle 20:57

    Grazie! Avevo fatto un po’ di confusione!🙂

  87. marcoc
    11 gennaio 2010 alle 22:08

    ora però con silverlight 2.0 se capisco bene bisogna ciucciarsi il media pack di microzoz…
    pork!

    • 14 gennaio 2010 alle 13:05

      già, ma sicuramente uscirà anche la versione “pulita”.

  88. sacarde
    15 febbraio 2010 alle 9:15

    ma adesso qualcuno riesce a vedere le diretteTV dal sito RAI ?
    a me da qualche giorno hanno smesso di funzionare

    come fare?

    grazie

    • 15 febbraio 2010 alle 16:37

      non c’è nulla da fare purtroppo.

      Puoi mettere una firma qui per protesta: http://firmiamo.it/laraicontrolinux

      • T
        17 ottobre 2010 alle 22:51

        Ciao a tutti,

        Mi pare di aver capito, ma potrei sbagliarmi, che http://www.rai.tv avendo scelto Silverlight, come tecnologia software di diffusione di contenuti multimediali, obblighi gli utilizzatori di GNU/Linux a scegliere fra “non guardare http://www.rai.tv” o “guardare http://www.rai.tv ma appoggiando, più o meno consapevolmente, una posizione di rischio per la comunità del software libero (in tale comunità ci sono anche loro stessi, almeno in qualità di utilizzatori di GNU/Linux, ma c’è anche tanta altra gente)”.

        Segnalo anche http://www.fsf.org/it/mono-versione-italiana

        Ciao

  89. 19 giugno 2011 alle 16:12

    Ciao,
    vorrei sapere se è possibile fare una cosa simile con le attuali versioni di moonlight e ubuntu. Ho installato l’estenzione moonlight dal sito ufficiale di mono e se cerco di visualizzare i canali di rai.tv ottengo la richiesta di scaricare i codec microsoft. Uso Ubuntu Lucid 10.04 e mono 3.9…

  90. 15 aprile 2013 alle 20:15

    Wow that was odd. I just wrote an incredibly long comment but after I clicked submit my comment didn’t appear. Grrrr… well I’m not writing all
    that over again. Regardless, just wanted to say superb blog!

  91. 28 luglio 2013 alle 22:09

    Hey! I could have sworn I’ve been to this website before but after browsing through some of the post I realized it’s
    new to me. Anyhow, I’m definitely happy I found it and I’ll be book-marking and checking back frequently!

  1. 2 marzo 2009 alle 12:57
  2. 4 maggio 2009 alle 21:52

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: