Home > Riflessioni > Sono sempre gli stessi

Sono sempre gli stessi

(ANSA) – ROMA, 18 APR – E’ arrivato avvolto dalla bandiera della Repubblica Sociale Italiana il feretro del giornalista e intellettuale Giano Accame.I funerali si sono svolti a Santa Maria della Consolazione a Roma.Molte le personalita’ ai funerali dell’ex direttore del Secolo d’Italia. Tra le corone di fiori, ai due lati dell’altare, quella del presidente della Camera Gianfranco Fini e del sindaco di Roma Gianni Alemanno. Oltre a Rita, moglie di Giano Accame, i figli Barbara,Zini e Nicolo’.

Categorie:Riflessioni
  1. Bucky
    19 aprile 2009 alle 4:28

    Vabbè, di che ti lamenti? sempre uno in meno…

    … in attesa di “big one”.

    Se ci pensi, berlusconi pur non avendo avuto un passato nell’ MSI è il più fascista di tutti nelle azioni.

    Mamma mia, non mi ci fare pensare che mi viene l’acquolina!
    Quando succede prima offro una cena fuori alla mia ragazza e nel dopocena in giro con gli amici fino all’alba a festeggiare!

    PS il video però è veramente di quarta categoria!

    • 19 aprile 2009 alle 12:54

      questo passa youtube (il video non l’ho fatto io!)

  2. smif1984
    19 aprile 2009 alle 19:09

    nel nostro paese, ma anche fuori, manca una educazione alla tolleranza ed al rispetto reciproco..da qui al braccio destro teso in aria il passo è breve…

  3. Alessandro T
    20 aprile 2009 alle 11:36

    Si, sono sempre gli stessi …e aggiungerei che vanno sempre più di moda.

    Anche questo video ci sarebbe stato bene:

    Ciao Guido, complimenti per il blog!

  4. marcello grassi
    20 aprile 2009 alle 16:56

    mi piace questo sito , capisco che ad alcuni possa dare fastidio la mano destra tesa, capirete che a moltri altri possa dare fastidio il pugno chiuso,e la falce e martello. Ora si possono fare due cose ,insultarsi e dire che si manca di rispetto l’uno con l’altro per poi menarsi e spararsi oppure rispettare almeno nei funerali un idea che seppure diversa va ‘ in quanto tale rispettata. Io per eta’ non posso essere definito fascista, ma forse lo sarei stato,sicuramente amo la celtica come simbolo che rappresenta l’albero della Vita e come ricordo di ragazzi che si sono battuti ed immolati per quello che esso rappresentava.Forse erano dalla parte sbagliata forse no,certo la storia la fanno i vinti e come mi son dovuto bere gli antichi romani mi devo bere gli americani ed i partigiani ecc.ecc. non voglio appesantire oltre,comunque sappiate che a Berlusconi potete dire quel che vi pare ,ma non del fascista. Con questo concludo e saluto

    • Gianni Busecchi
      21 aprile 2009 alle 22:52

      Caro marcello, quello più da fastidio è l’ignoranza.
      Comincia a leggere, confronta fonti diverse, non affidarti alle dottrine stupide, preconfezionate e chiuse nel negazionismo.
      Vedrai che la realtà è ben diversa. Andare in giro a parlare di mano destre, falci e martelli è prima di tutto segno di ignoranza.
      I neofascisti sono un problema serio: sempre più giovani cominciano a seguire questi movimenti formati teste pelate e molta, molta ignoranza.
      Io comincerei a pormi qualche domanda e di informarmi, prima di parlare di rispetto, falci rosse e croci nere.
      Non credi che sia meglio avere idea di ciò di cui si sta parlando?
      Scrivo questo perché dal tono educato sembri una persona giovane e quindi in tempo di essere salvata da simili amenità.
      Non lasciare che l’ignoranza e i preconcetti offuschino la tua mente.

      Un lettore

      • alex79
        21 aprile 2009 alle 23:03

        gianni… parli tanto di ignoranza ma a scrivere sei un po’ chiavica.. mai visto tante ripetizioni nello stesso post!
        senza offesa eh!😛

  5. marcello grassi
    22 aprile 2009 alle 17:38

    Gianni qrazie per la persona giovane ma ho 45 anni fra pochissimo,io parlavo della sepoltura di una persona che giovane non era,il fatto che sia stata sepolta fra qualche mano tesa e qualche celtica lo trovo giusto in quanto simbolo di una parte della sua vita,sulle teste rasate di dx ,centri tipo leoncavallo e vari black block blick ecce,ecc, non mi esprimo ,senza conoscere e di primo acchito li depilerei tutti e con i follicoli aperti li manderei in un mare di sale. Per quanto riguarda vari ignoranze e amenita’,ti debbo dire che per quanto da ambo le parti le frottole siano piovute in grande quantita,solo per il fatto che Americani e qualche partigiano non ergastolano abbiano vinto ti dice chi ne abbia raccontate di piu’.Sempre per il fatto ineluttabile che la storia la scrivono i vincitori ,salvo poi sottostare alle correzzione ed alle verita’ del tempo. Proprio oggi sulla Gazzetta di Parma appare un titolo che calza a pennello. Il comandante Facio un calabrese di 24 anni fu giustiziato dai suoi stessi compagni (banditi che facevano parte dei partigiani) in quanto lottava si per la liberta’ ma non vedeva di buon occhio il partico comunista,cosi……zac fucilato dopo un processo farsa e per l’opinione pubblica dato come morto in combattimento contro il nemico . Calza a pennello come tanti altri fatti nascosti dai baldi (banditi) che tu e l’opinione pubblica in generale conosce con il nome di Partigiani. QUINDI COME vedi le mie non son dottrine preconfezionate anzi… son sempre stato aperto a tutti i pensieri salvo poi ritenerli personalmente validi o meno. Ma non reggo le buffonate e le falsita’,e non vogliamo chiamare Berlusconi e qualche imbecille rapato con la gente di dx sarebbe come dire che i vari LEONCAVALLo ,brigate rosse ,Black Block sono la gente di sx!!!!

    Preconcetto? Baci e saluti a tutti

    • marcello grassi
      22 aprile 2009 alle 17:39

      quel chiamare finale stava per CONFONDERE ,chiedo venia

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: