Home > GNU/Linux, Riflessioni > Cazzate galattiche (dalla Stampa)

Cazzate galattiche (dalla Stampa)

THeK3nger segnala su LinuxQualityHelp un articolo tragicomico comparso sul sito de “La Stampa” di Torino.

Il pezzo è titolato “Chrome è il canto del cigno di Linux?”. Ma secondo l’articolista, tale Valerio Mariani, possiamo anche togliere il punto interrogativo. Difatti scrive:

Google è riuscito in poco tempo, e partendo da molto più lontano, ad arrivare dove Linus Torvalds non è mai arrivato, e non arriverà più, e il suo silenzio personale sulla vicenda, tra l’altro è assordante

Che è esattamente come scrivere:

La Abarth è riuscita in poco tempo, e partendo da molto più lontano, ad arrivare dove la Fiat non è mai arrivata, e non arriverà più, e il silenzio personale dell’ AD Marchionne sulla vicenda, tra l’altro è assordante.

Se su un giornale leggeste una cosa del genere – non dico su un giornale specialistico come Quattroruote, ma anche sulla “Voce della Ciociaria” –  penso che il giorno dopo l’autore dell’articolo sarebbe già fuori porta della redazione con uno scatolone in mano.

Link

  1. Cobra78
    2 dicembre 2009 alle 15:46

    Ma perchè i giornalisti devono mettersi a scrivere articoli su argomenti di cui sono oscenamente ignoranti?

  2. 2 dicembre 2009 alle 15:54

    L’autore a quanto pare è il direttore di “marieclaire” un giornale di moda femminile (o forse solo del suo sito).

    http://friendfeed.com/valeriomariani

  3. juhan
    2 dicembre 2009 alle 16:31

    Meglio di Repubblica, che per questo genere di notizie risulta di solito imbattibile.
    I giornali di papi non contano, è il loro mestiere.

  4. 2 dicembre 2009 alle 16:57

    Guiodic, devi postare più spesso barzellette del genere sul tuo blog😉

  5. supermario3
    2 dicembre 2009 alle 17:15

    Sisi! Devi postare più barzellette! sono troppo belle!🙂

  6. Danielsan
    2 dicembre 2009 alle 17:34

    Sarà viral marketing o più un misero, quanto becero, scambio di favori?

  7. ju
    2 dicembre 2009 alle 18:27

    sarebbe bella una rubrica intitolata “Cazzate Galattiche”!

  8. 2 dicembre 2009 alle 18:48

    Ciao ho commentato sul sito alle ore 12:00 ancora 0 commenti c’è altro da dire? informazione errata e nessuno a dire il contrario (dove ho già visto una situazione simile ?…..mmmmm)

  9. Daniele
    2 dicembre 2009 alle 19:43

    Ma non è tanto il fatto di Abarth e FIAT. Come può Google essere arrivatO lontano se Chrome ufficialmente non è ancora uscito? Come fa ad aver fatto più di Linus che da eoni lavora sul kernel Linux che in ambito desktop avrà sì l’1%, ma è più di quello che ha Chrome (che poi è comunque Linux). Come fa a essere partitO (Google) più lontano se Torvalds è partito praticamente da ZERO? Frasi come “Certo, trattasi di azienda che professa l’open source, ma quanto lo è veramente? ” hanno veramente un significato in italiano? 0.o

    PS: “… premia sempre e comunque un brand, il più intelligente, INDIPENDENTE dal suo reale valore.”
    Forse cercavi… INDIPENDENTEMENTE.

  10. PatriX
    2 dicembre 2009 alle 19:59

    Io come commento ho postato il link a questa pagina. Lo pubblicheranno? Che dite?

  11. Carandirù
    2 dicembre 2009 alle 20:08

    Ha chiesto scusa, ma secondo me non ha ancora capito!!!

    Leggete la parte finale dell’articolo

    http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/tecnologia/gtecnologia.asp?ID_blog=87&ID_articolo=143&ID_sezione=158&sezione=

    • Sara
      2 dicembre 2009 alle 21:10

      Direi di no…

  12. 2 dicembre 2009 alle 21:19

    @carandirù: hai ragione.

  13. 2 dicembre 2009 alle 21:49

    Veramente scandaloso…

  14. Conformista informatico
    2 dicembre 2009 alle 23:28

    BO!!…ho letto ora…ho cercato di leggere, a me sembra un guazzabuglio di informazioni quello….perchè mai tante parole cosi arzigogolate per dire che questo coso è una boiata pazzesca?

  15. 5 dicembre 2009 alle 0:21

    In risposta alla domanda di Cobra78

    Ma perchè i giornalisti devono mettersi a scrivere articoli su argomenti di cui sono oscenamente ignoranti?

    Perché leggete (e comprate) ancora certi giornali?

    • 5 dicembre 2009 alle 1:35

      e chi lo compra, quell’articolo l’ho letto gratis su Internet solo perché segnalato da altri.

  16. 18 dicembre 2009 alle 14:44

    Di livello.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: