Home > GNU/Linux > Linux 2.6.32-8.11 nel repo Guiodic

Linux 2.6.32-8.11 nel repo Guiodic

Il kernel in questione risolve alcuni problemi di sicurezza riscontrati in Linux 2.6.32, è consigliabile aggiornare (ovviamente solo se fate uso del mio repository)

  1. superlex
    11 dicembre 2009 alle 1:24

    mediante dist-upgrade aggiorna solo linux-libc-dev e linux-source-2.6.32 .. Il resto dobbiamo installarlo “a mano” ?

    • superlex
      11 dicembre 2009 alle 1:40

      ok, come sempre🙂

  2. 11 dicembre 2009 alle 1:53

    Mi sono perso un pezzo, credo.

    Questo è il backport da Lucid del Kernel, che su Karmic non avremo?

  3. airport93
    11 dicembre 2009 alle 10:20

    Volevo farti una proposta, dimmi te se è sciocca o meno. Quando esce un nuovo kernel, bisogna aggiornare a manina il kernel e gli headers, poi riavviare ed eventualmente eliminare il vecchio kernel. Perché non crei due metapacchetti (che so, linux-image-guiodic e linux-headers-guiodic) che dipendono dall’ultima versione di kernel ed headers presenti nel tuo repo, come nei repo ufficiali?

    • 11 dicembre 2009 alle 13:04

      Perché sono troppo sperimentali, non voglio lasciare gli utenti a piedi.

  4. Gelmo
    11 dicembre 2009 alle 12:08

    Scusate,
    come faccio per aggiornare il kernel ?

  5. Davide
    11 dicembre 2009 alle 13:02

    Ciao,
    mi associo a Gelmo. Come si fa ad aggiornare?
    grazie

    • 11 dicembre 2009 alle 13:05

      Devi aggiungere il mio repository (controlla i post precedenti) e poi installare i pacchetti linux-image-2.6.32-8-generic e linux-headers-2.6.32-8-generic

      • Gelmo
        11 dicembre 2009 alle 15:11

        grazie mille

  6. Guest
    11 dicembre 2009 alle 15:22

    Ma dove l’hai trovato questo kernel? °.° nei repo di lucid non c’è ancora!

    • 11 dicembre 2009 alle 16:17

      magia😉

      • Guest
        11 dicembre 2009 alle 16:26

        scusa, ma la mia fonte di curiosità ha bisogno di sapere!😄

      • Guest
        11 dicembre 2009 alle 16:35

        ok…ho capito…Andy Whitcroft

  7. carcass
    11 dicembre 2009 alle 16:05

    scusate anziche usare il comando add qualcuno mi da la linea completa del repo cosi gentilmente lo aggiungo a manina nel mio source ben ordinato???

    grazie🙂

    • 11 dicembre 2009 alle 16:18

      e perché scusa? il comando fa esattamente la stessa cosa e in più ti scarica anche la chiave di autenticazione.

  8. carcass
    11 dicembre 2009 alle 16:49

    a me da command not found………………

  9. carcass
    11 dicembre 2009 alle 16:59

    no sono su jaunty

  10. giuseppe
    11 dicembre 2009 alle 17:13

    è possibile avere una guida dettagliata e semplice (ossia per niubbi) su come compilare il kernel? sto provando kernelcheck ma mi lavora sul 2.6.31

  11. carcass
    11 dicembre 2009 alle 17:19
  12. carcass
    11 dicembre 2009 alle 18:29

    ok grazie cmq

  13. giuseppe
    11 dicembre 2009 alle 21:18

    carcass, grazieeeeeeeeeee🙂

  14. Tommaso
    12 dicembre 2009 alle 11:37

    Grandi miglioramenti con questo kernel!!
    Ora il simbolo di ubuntu bianco che appare all’avvio non è più un ovale ma è bello rotonod anche se ho uno schermo 16:9 e finalmente si sono attivati gli effetti grafici anche se ho una maledetta Radeon 9200
    Grazie mille!!

  15. Regulus
    13 dicembre 2009 alle 20:09

    E’ uscito il 2.6.32-8.12🙂

  16. Daniele
    14 dicembre 2009 alle 22:43

    Pare che chi usa Ext4 abbia cali prestazionali notevoli con questo kernel. Io personalmente non ho notato nulla ad occhio nudo, però i test di Phoronix sono abbastanza autorevoli d solito…

  17. 14 dicembre 2009 alle 23:07

    mah, ci sono test in cui questa differenza è minima e altri in cui prevale ext4, inoltre molto cambia anche a seconda delle opzioni attivate di default.

  18. ciccioset
    15 dicembre 2009 alle 22:29

    Ciao Guiodic (e a tutti gli altri), domanda un po’ OT ma comunque legata ai kernel: un amico gestisce un server Compaq 6400R su cui ha installato Ubuntu.
    Mi ci ha fatto mettere mano per ottimizzarne i servizi, ed ho notato che a volte, nonostante i 4 processori e i 2Gb di RAM.
    Dopo aver investigato, mi sono accorto che ha installato una versione i386 su server con architettura i686 (verificato con uname -n)…ora, non essendo possibile formattare la macchina in quanto è un server in produzione, è possibile rimuovere l’attuale kernel i386 ed installarne la versione i686?
    In caso di risposta affermativa, è necessario reinstallare tutti i software in versione i686 (nulla di particolare, tutti software presenti nei repository di default) o è possibile lasciare tutto com’è?
    Grazie in anticipo!

  19. 15 dicembre 2009 alle 22:45

    Ubuntu è compilata per i486 e i686, con riconoscimento a runtime via glibc.

    Non ho idea che kernel abbia installato, dovrebbe installare il kernel server.

  20. ciccioset
    16 dicembre 2009 alle 6:56

    C’è Ubuntu 8.04 standard, non la versione server, sono sicuro che non c’è la versione con kernel i686
    Il mio dubbio però rimane, come passo il kernel alla versione i686? Download e modifica di grub? Ai software installati che succede?

    • 16 dicembre 2009 alle 22:32

      non ricordo adesso su hardy se era compilata per i686 o i486 comunque non è certo questo il problema.

      • ciccioset
        16 dicembre 2009 alle 23:10

        e qual è, allora?

        • 17 dicembre 2009 alle 1:41

          e che ne so, ci vorrebbe un’analisi più approfondita.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: