Archivio

Posts Tagged ‘gcc’

Sicurezza e GNU/Linux (11): l’hardening, ovvero come a livello di sistema si prevengono le vulnerabilità – 1

6 dicembre 2011 4 commenti

Riprendo il discorso Sicurezza e GNU/Linux con un post riassuntivo sulle misure che permettono di prevenire le vulnerabilità dei programmi. Per capire di che parliamo, prima è necessario rileggere i primi post di questa categoria: 1 e 2 .

Riassumendo: un programma vulnerabile è un software che, a causa di un mancato controllo sui dati in ingresso, permette ad un malintenzionato di confezionare un insieme di dati (ad esempio in un file oppure in un pacchetto spedito via rete) che inducono il programma a comportamenti non previsti. Leggi tutto…

Corso di programmazione: “Ciao Mondo!”, il nostro primo programma

12 maggio 2010 30 commenti

Riprendiamo dopo una lunga pausa la nostra guida introduttiva alla programmazione, con la promessa che faremo una-due lezioni a settimana.

E’ arrivato il momento di compilare il nostro primo programma. Useremo come riferimento Ubuntu, ma la stessa cosa vale anche per qualsiasi distribuzione GNU/Linux molti altri sistemi Unix. Leggi tutto…

Guida per principianti a GNU/Linux: i sorgenti e GNU make – seconda parte –

2 agosto 2008 14 commenti

Nel post precedente abbiamo visto come si compila un programma scritto da noi, tramite il compilatore GCC. Ma quando scarichiamo i sorgenti da Internet o dai CD delle riviste, di solito li troviamo in un formato compresso (tar.gz o tar.bz2). Le guide ci dicono che dobbiamo scompattarli e poi dare tre “magici” comandi: Leggi tutto…

Guida per principianti a GNU/Linux: cosa sono i sorgenti? – prima parte –

1 agosto 2008 16 commenti

Cosa diamine sono i sorgenti?

E’ la domanda che i newbie dei sistemi liberi (GNU/Linux e le varie incarnazioni di Bsd) si fanno appena trovano qualche guida per installare un programma compilando, appunto, i sorgenti.

Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: