Archivio

Posts Tagged ‘OpenOffice’

Il protocollo Microsoft-Regione Puglia? E’ stato scritto con OpenOffice

8 dicembre 2010 5 commenti

La Regione Puglia ha già introdotto l’open source in alcuni suoi uffici. Tra questi, l’ufficio che scrive le Delibere di Giunta (o almeno quello che le pubblica sul sito ufficiale della Regione). Ne volete la prova?

Leggi tutto…

OpenOffice.org: ribbon o non ribbon?

18 agosto 2009 25 commenti

Dopo un lungo periodo in cui si è discusso di diverse ipotesi per una nuova interfaccia di OpenOffice, la scelta sembra essere ricaduta su un modello simile al Ribbon di Microsoft Office 2007.

Leggi tutto…

Come ottenere le anteprime dei documenti OpenOffice nell’esplorazione file (Nautilus)

16 agosto 2009 44 commenti

Nautilus (il file manager di GNOME) è in grado di visualizzare le anteprime di numerosi tipi di file: immagini, video, audio, testi, pdf, ecc).

David D. Lowe ha sviluppato un piccolo script per OpenOffice che non solo crea un’anteprima, ma ci “azzecca” sopra il logo del programma (ad esempio Writer). Inizialmente poteva essere usato solo per Writer, ma io l’ho modificato per renderlo capace di creare anteprime anche di altri programmi della suite OpenOffice.org

L’installazione è molto semplice perché David ha creato un pacchetto .deb che contiene le modifiche che gli ho inviato.

Leggi tutto…

OpenOffice 3.1 su Ubuntu Jaunty in italiano (versione go-oo)

19 maggio 2009 18 commenti

screenshot4

AGGIORNAMENTO: Attenzione, questa guida è obsoleta.

Potete installare OpenOffice.org versione go-oo aggiungendo il repository PPA di OpenOffice.

………………………

Al contrario di quanto di crede, la maggioranza delle distribuzioni GNU/Linux non hanno installato di default OpenOffice.org, ma una sua versione derivata: Go-oo.

Leggi tutto…

Un bell’incontro sul software libero (in allegato le slide del mio intervento)

31 marzo 2009 11 commenti

Sabato sono stato nella mia Puglia, precisamente a Maglie, in provincia di Lecce, paese noto per aver dato i natali al grande Aldo Moro e al ben meno grande Raffaele Fitto.

L’associazione “Biblioteca di Sarajevo” e il “SaLUG!” (Salento GNU/Linux user group” mi hanno invitato alla presentazione della legge regionale della Puglia per l’introduzione del software libero nella pubblica amministrazione e nella scuola.

Si tratta di una legge che prende spunto dall’iniziativa nazionale voluta da Fiorello Cortiana e Pietro Folena, recentemente ripresentata da Vincenzo Vita (Pd) ma la versione pugliese mi sembra un miglioramento davvero eccellente. Tra le altre cose, ad esempio, proibisce l’acquisto di tecnologie cosiddette “trusted computing”.

Leggi tutto…

Virus e GNU/Linux: prendiamo un po’ di precauzioni intelligenti (terza parte)

17 luglio 2008 31 commenti

Abbiamo visto perché su GNU/Linux non ci sono virus. E abbiamo visto i casi particolari in cui, comunque, può essere utile installare un antivirus.

Ricordo la definizione di virus: un programma che si attacca ad un altro programma per riprodursi. Si può fare qualcosa del genere su GNU/Linux o in generale su un sistema di tipo Unix. Sì, certo. Il problema è che muore lì. Senza permessi il virus non va da nessuna parte e rimane confinato. Fine della riproduzione.

Però non ci sono solo i virus…

Vero. Ad esempio ci sono anche i trojan. I trojan sono programmi che fanno finta di essere utili ma in realtà sono malevoli. Contro i trojan c’è poco da fare, anche se qualcosa si può fare: ad esempio i meccanismi di rafforzamento dei permessi che abbiamo già visto possono limitare l’azione di molti tipi di malware. Ma la vera difesa contro di essi, almeno nell’ambito desktop, non è un antivirus, né SELinux o Apparmor. La vera difesa è l’intelligenza dell’utente.

Proviamo a vedere cosa possiamo fare per eliminare pressoché ogni tipo di problema, prendendo alcune semplici precauzioni.

Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: