Archivio

Posts Tagged ‘lucid lynx’

Aggiornare i driver Nvidia e ATI Fglrx su Ubuntu 10.04 Lucid

6 maggio 2010 80 commenti

Su Ubuntu Lucid, molto opportunamente, è stata tolta la possibilità di aggiornare manualmente (cioè usando il pacchetto .run preso dal sito) i driver delle schede grafiche Nvidia. In realtà si tratta solo di un effetto collaterale del nuovo sistema di gestione dei driver che permette di tenere installate più versioni del driver nvidia.

Ma allora si è costretti a tenersi i driver vecchi per 6 mesi? Ma no…. Andiamo su Sistema > Amministrazione > sorgenti software. Nella tab “altro software” aggiungiamo questo indirizzo: ppa:ubuntu-x-swat/x-updates

Facciamo ricaricare la lista dei repository quando ci viene chiesto alla chiusura del programma e poi apriamo il gestore aggiornamenti e installiamo il nuovo driver. Poi ci basterà riavviare.

Lo stesso repository contiene gli aggiornamenti anche per i driver Fglrx ATI.

Annunci

Far funzionare bene lo splash screen su Ubuntu Lucid con schede nvidia e ati

3 maggio 2010 56 commenti

Ubuntu 10.04 (Lucid Lynx) ha introdotto il nuovo spash screen di avvio chiamato plymouth, sviluppato dal progetto Fedora.

Plymouth funziona molto bene con i driver che supportano il kernel mode setting (come i driver open source radeon e quelli intel) ma non funziona correttamente con i driver proprietari nvidia e Ati (fglrx) che appunto non supportano il KMS (il kernel mode setting è in pratica la capacità del driver del kernel di riconoscere e cambiare la risoluzione, mentre di norma questo è affidato a Xorg e quindi al driver per Xorg, non a quello nel kernel).

Vediamo come risolvere la situazione.

NOTA: gli utenti di schede Intel e Ati con driver open source NON devono seguire questa guida.

A differenza di altre guide  questa mantiene il funzionamento delle console testuali accessibili con ctrl+alt+f1 .. f6

leggi su LQH

Discorso sullo stato di Ubuntu (Lucid Lynx e la rivoluzione che non si vede)

29 aprile 2010 283 commenti

Attenzione: questo post è molto lungo, ma vale la pena leggerlo.

Prima di tutto mi scuso per la (forzata) assenza dal blog. E a quelli che hanno reclamato la prossima lezione del corso di programmazione dico subito che arriverà prestissimo.

Ma oggi, nel giorno  del rilascio di Ubuntu 10.04 Lucid Lynx, è probabilmente tempo di bilanci e di previsioni.

Ho iniziato ad usare Ubuntu come unico sistema operativo esattamente tre anni fa. Stava per essere rilasciata Feisty (considerata da molti una delle migliori release di Ubuntu). In questi tre anni, in cui ho speso tanto tempo ad imparare ed aiutare gli utenti, prima su Ubuntu-it poi su LQH, mi sono reso conto di un po’ di cose, positive e negative, che riguardano non solo GNU/Linux in quanto sistema, ma anche le persone che lo usano. In fondo il software libero non è solo un mezzo tecnico, ma per sua natura è un catalizzatore che crea comunità e queste ultime vanno considerate come parte del sistema stesso.

Leggi tutto…

Ubuntu Lucid, far convivere arancio e viola

24 marzo 2010 41 commenti

Dopo aver installato Ubuntu Lucid sul mio nuovo e fiammante portatile (di cui dirò in un prossimo post) sono stato mezz’ora a capire perché quelle icone mezze viola e mezze arancioni mi dessero tanto fastidio. Ok, perché viola e arancio non stanno bene insieme.

Ma qual è l’elemento che proprio era insopportabile? Be’ il fatto che questo arancio è così “alieno” rispetto al resto. E allora ho pensato: cambiamo lo sfondo e troviamo qualcosa di adatto. E l’ho trovato proprio in Ubuntu.

Leggi tutto…

Categorie:GNU/Linux Tag:, , ,

Sondaggio! Il tema “Homosapiens” di Ubuntu

2 marzo 2010 45 commenti


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: