Archive

Posts Tagged ‘wine’

Google Chrome con Ubuntu Linux e WINE. Adesso VA!

3 settembre 2008 66 commenti

ATTENZIONE: QUESTA GUIDA E’ VECCHIA, SEGUITE INVECE QUESTO NUOVO POST:

https://guiodic.wordpress.com/2009/08/01/google-chrome-chromium-nativo-su-ubuntu-linux/

—————————————————

ATTENZIONE: Google Chrome contiene diverse funzioni che – a parere del sottoscritto – violano o limitano la privacy dell’utente. Personalmente suggerisco di non usarlo almeno finquando non ne usciranno versioni “depurate” sulla base del codice libero del progetto chromium.org

Piuttosto, suggerisco di seguire gli sviluppi delle prossime versioni di Firefox che conterranno tecnologie analoghe per migliorare la velocità di javascript (già comunque buona). Qui è disponibile un confronto tra Google Chrome e Firefox 3.1.

Pertanto i suggerimenti tecnici che seguono devono essere intesi solo a scopo di conoscenza e sperimentazione.

In nessun modo il sottoscritto sostiene o suggerisce l’uso di Google Chrome.

Come far funzionare Google Chrome su GNU/Linux (Ubuntu) con Wine.

Senza perderci in chiacchiere, premesso che le istruzioni sono valide solo per HARDY HERON:

Leggi tutto…

Google Chrome, con GNU/Linux+Wine non va, ma…. (AGGIORNAMENTO 4)

2 settembre 2008 19 commenti

ATTENZIONE: guarda qui per far girare Google Chrome con WINE.

Leggi tutto…

Virus e GNU/Linux: prendiamo un po’ di precauzioni intelligenti (terza parte)

17 luglio 2008 31 commenti

Abbiamo visto perché su GNU/Linux non ci sono virus. E abbiamo visto i casi particolari in cui, comunque, può essere utile installare un antivirus.

Ricordo la definizione di virus: un programma che si attacca ad un altro programma per riprodursi. Si può fare qualcosa del genere su GNU/Linux o in generale su un sistema di tipo Unix. Sì, certo. Il problema è che muore lì. Senza permessi il virus non va da nessuna parte e rimane confinato. Fine della riproduzione.

Però non ci sono solo i virus…

Vero. Ad esempio ci sono anche i trojan. I trojan sono programmi che fanno finta di essere utili ma in realtà sono malevoli. Contro i trojan c’è poco da fare, anche se qualcosa si può fare: ad esempio i meccanismi di rafforzamento dei permessi che abbiamo già visto possono limitare l’azione di molti tipi di malware. Ma la vera difesa contro di essi, almeno nell’ambito desktop, non è un antivirus, né SELinux o Apparmor. La vera difesa è l’intelligenza dell’utente.

Proviamo a vedere cosa possiamo fare per eliminare pressoché ogni tipo di problema, prendendo alcune semplici precauzioni.

Leggi tutto…

Quando serve un antivirus su GNU/Linux (seconda parte)

14 luglio 2008 20 commenti

Abbiamo visto perché su GNU/Linux (ma lo stesso discorso potrebbe farsi per *bsd e altri sistemi di tipo Unix) un antivirus è sostanzialmente inutile. Riassumendo: su GNU/Linux non esistono virus e il restante malware è facilmente prevenibile (dedicherò la prossima “puntata” proprio a questo aspetto).

Tuttavia vi sono situazioni particolari in cui l’uso di un antivirus è necessario o, almeno, consigliabile, considerando sempre che gli antivirus per GNU/Linux sono in realtà antivirus contro il malware di Windows. Esaminiamole.

Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: